I.I.S. 'Bartolomeo Scappi'
Castel San Pietro Terme

I.I.S. Bartolomeo Scappi
Viale Terme, 1054 - Castel San Pietro Terme - 40024 - Bologna
- Cod. Fisc. 90014770375 – Cod. Ministeriale BOIS02200Q - Tel: 051.948181 - Fax: 051.948080
Mail: istpssa@iperbole.bologna.it - bois02200q@istruzione.it - PEC: bois02200q@pec.istruzione.it

Progetto eTwinning

Progetto eTwinning

European Peers Englsh Speakers

1D Castel San Pietro Terme        2017/2018

E’ un progetto di gemellaggio elettronico europeo.

Abbiamo collaborato con scuole della Polonia, della Romania, della Spagna e della Turchia.

I progetti di gemellaggio elettronico servono ad approfondire, applicare, sperimentare e verificare abilità e competenze linguistiche in un contesto reale

Gli studenti si sono confrontati su diversi argomenti, spaziando dalla musica, al tempo libero, videogames, sports, natura, abbigliamento e sono stati realizzati video collaborativi per ogni argomento unendo le registrazioni degli studenti delle diverse scuole.

Gli alunni hanno scoperto e riconosciuto le abilità ed i talenti di ognuno ed hanno imparato ad utilizzare le loro competenze per trasmettere le diverse idee ed emozioni utilizzando sempre e unicamente l’inglese come lingua veicolare.

Il lavoro degli studenti si è così naturalmente spostato dalle conoscenze alle competenze

Le attività svolte sono state divertenti e formative allo stesso tempo.

 

Innovazione pedagogica

L’apprendimento della lingua inglese è incoraggiato dalla necessità di realizzare il materiale prodotto la cui produzione e trasmissione è basata sulle TIC.

Integrazione curriculare

Gli studenti hanno lavorato su temi cross curriculari. Il progetto ha incluso italiano, inglese, teniche di ricevimento e tecnologia.

Tutte le seguenti competenze sono state acquisite: imparare ad imparare, competenze sociali e civiche, spirito d’iniziativa e imprenditorialità, competenze comunicative. Oltre a questo gli studenti hanno lavorato molto sulla creatività.

Comunicazione e scambio tra scuole partner

Il progetto è stato un gemellaggio di 6 scuole localizzate in 5 nazioni con cui vi è stata una comunicazione è stata regolare e fattiva.

La lingua veicolare è stata l’inglese per cui la motivazione all’apprendimento della lingua è stata altissima essendo il contesto comunicativo reale.

Gli studenti hanno anche compreso che essendo cittadini europei lavorare insieme su un progetto comune aiuta a sentirsi più vicini e a conoscersi meglio.

 

Collaborazione tra scuole partner

La collaborazione tra scuole è stata fruttuosa ed efficace e su più livelli: fra docenti che hanno condiviso le competenze e conoscenze per guidare gli alunni;  fra alunni della stessa classe per produrre I materiali da presentare ai partners (gli studenti si sono più volte trovati anche al di fuori dell’orario scolastico con grande entusiasmo e determinazione); fra docenti, alunni e alcuni genitori che si sono mostrati particolarmente interessati al progetto e ai materiali prodotti dai loro figli e che si sono prodigati per aiutarli nella redazione a casa di video.

L’interazione è stata concreta e tangibile poiché gli studenti di ogni paese hanno avuto bisogno del contributo delle altre classi partner per completare le attività previste.

 

Uso della tecnologia

Il progetto ha permesso agli studenti di utilizzare le TIC durante tutto il processo in maniera creativa, sollecitando la ricerca e la condivisione di tools.

I docenti hanno condiviso strumenti, metodologie e pratiche arricchendosi vicendevolmente.


Pubblicata il 30 ottobre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.